Viale Aldo Ferrari, 37  -  19122  -  La Spezia  -  Telefono: + 39 0187 743000 - Fax: + 39 0187 743208 - CONTATTI E DATI FISCALI

Esami ECDL

AVVISO IMPORTANTE

LA SESSIONE DI ESAMI PREVISTA PER IL 13/02/2020

E’ STATA RINVIATA A

GIOVEDI  20 FEBBRAIO  2020

tutte le iscrizioni effettuate per il 13/02/2020 sono confermate con gli stessi orari

Per iscriversi è necessario: 

Acquistando l’esame con anticipo è possibile usufruire di materiale per la preparazione all’esame.

Al momento della consegna alla segreteria della ricevuta di pagamento di un esame, viene rilasciato un codice per accedere ad una specifica piattaforma didattica, nella quale sono presenti dispense ed esercitazioni.

(Con l’acquisto di n.1 esami, si può avere un codice per l’attivazione delle attività riferite ad un solo modulo scelto del candidato, tra i moduli del programma ECDL Full Standard). Si precisa che tali codici sono già stati assegnati ai partecipanti ai corsi.

E’ molto importante avvisare i responsabili, in caso di impossibilità di presentarsi agli esami!!!

Per poter svolgere gli esami è necessario presentarsi muniti di:

  • documento di riconoscimento con fotografia

  • per gli studenti si accetta anche il libretto scolastico con foto
  • ricevuta di pagamento
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto

h. 19:53 di domenica 23 febbraio: AVVISO URGENTE

CON ORDINANZA NR. 1/2020 IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE HA DISPOSTO LA SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI E DELLA FREQUENZA DELLE ATTIVITA' SCOLASTICHE NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE LIGURIA DA LUNEDI' 24 FEBBRAIO AL 1° MARZO.

SI INVITANO STUDENTI E GENITORI A PRENDERE VISIONE DELLE CIRCOLARI PUBBLICATE SUL REGISTRO ELETTRONICO E A SOSPENDERE QUALUNQUE VERSAMENTO RIFERITO A ATTIVITA' DI MOBILITA' (AVVIAMENTO ALLO SCI E GIORNATE VERDI COMPRESI)

MASSIMA URGENZA

Circ. Nr. 308 Prot. 1747 del 26/02/2020 - riammissione a scuola di seguito ad assenza superiore a 5 giorni.

Ai sensi dell’art. 1, punto c) del DPCM del 25 febbraio 2020, gli studenti delle classi del triennio e delle classi I e II F assenti alle lezioni sabato 22 febbraio e gli studenti delle classi del primo biennio (I F e II F escluse) assenti alle lezioni venerdì 21 febbraio sono tenuti a giustificare l’assenza il giorno stesso del rientro a scuola specificando nella motivazione se tale assenza sia dovuta a motivi di salute.

In tal caso la riammissione a scuola sarà subordinata alla produzione di certificato medico attestante le buone condizioni di salute.

Si fa presente al riguardo che:

a) non potranno accedere ai locali della scuola (androne compreso) gli studenti privi di giustificazione correttamente compilata sull’apposito libretto di giustificazione

b) non potranno altresì accedere ai locali della scuola (androne compreso) gli studenti privi di certificazione medica a corredo della giustificazione per motivi di salute

c) i motivi di salute comprendono la generica indisposizione o qualsivoglia stato di alterazione.

La vicepresidenza fornisce ai collaboratori scolastici gli elenchi coi nominativi degli studenti assenti nei giorni su specificati.

I collaboratori scolastici coadiuvano i docenti in servizio alla prima ora nello smistamento degli alunni aventi o meno diritto di accesso, stabilendo i turni di entrata.

Per gli studenti che non potranno accedere ai locali scolastici la scuola provvederà a contattare i genitori; in caso questi non siano raggiungibili, gli studenti minorenni saranno affidati alla Polizia municipale.

Evidenziato che le summenzionate misure straordinarie saranno in vigore, salvo nuove indicazioni, fino al 15 marzo e che pertanto si estendono anche a future assenze per motivi di salute superiori ai 5 giorni, si fa appello alla collaborazione e al senso di responsabilità dell’utenza nell’ottemperare alle presenti disposizioni.

L’Istituto non risponde di eventuali disfunzioni derivanti dalla mancata ricezione della presente circolare.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Francesca Del Santo

Firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell’ art. 3, comma 2, D.Lgs. n. 39/93