Viale Aldo Ferrari, 37  -  19122  -  La Spezia  -  Telefono: + 39 0187 743000 - Fax: + 39 0187 743208 - CONTATTI E DATI FISCALI

Comunicazioni Dirigente

ESPERIENZE DI STUDIO ALL’ESTERO

 

A fine anno, anche per la scuola è tempo di bilanci: particolarmente lusinghieri sono quelli relativi alle esperienze di studio all’estero svolte lungo l’anno solare 2019 dagli studenti del nostro Liceo, sotto la guida del dipartimento di lingue.

Ecco qualche dato:

per il Liceo linguistico, 18 studenti coinvolti nello scambio settimanale e 1 studentessa in scambio bimestrale con il Gymnasium di Bad Aibling; 2 studenti impegnati in uno stage estivo di quattro settimane e 6 nell’attività bisettimanale Europaisches Treffen a Bayreuth;

19 studenti coinvolti nello scambio col Lycée du Mont-Blanc René Dayve di Passy (Francia) e 7 studenti impegnati in stage presso Lycée Marie-France di Tolone, organizzato con il supporto del Comune della Spezia e in collaborazione con la sezione locale di Alliance Française;

per il Liceo Economico-Sociale 20 studenti impegnati in attività di stage a Valentia (Spagna);

per tutti gli indirizzi: 7 studenti impegnati per più di due settimane, nel corso dell’estate, in attività di PCTO, ovvero di Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (ex Alternanza Scuola -Lavoro) a Londra, presso ditte ed enti locali, nell’ambito del progetto “IT Working Abroad” beneficiario del finanziamento erogato dalla Fondazione CARISPE per il programma “Youth Mobility”; 43 studenti impegnati in stage a Bournemouth (Inghilterra);

20 studenti coinvolti nello scambio con il College Cobbenhagenlyceum di Tilburg, Paesi Bassi;

2 gruppi di 7 studenti impegnati in percorsi di mobilità in Ungheria e Portogallo nell’ambito del progetto Erasmus plus “Europe on Air”;

4 studenti stanno svolgendo l’anno di studio all’estero.

Nel complesso, le esperienze di studio all’estero, concretizzatesi nel ’19 in più di 160 mobilità, hanno coinvolto, al netto delle classi iniziali e terminali, circa 1/4 della popolazione studentesca, arricchendo la vita della comunità scolastica con l’apporto di studenti stranieri che, per reciprocità dei percorsi di scambio o per scelta individuale, trascorrono o hanno trascorso un periodo di studio presso il Liceo Mazzini.

Complimenti alla intraprendenza dei ragazzi e un saluto particolare a chi è rientrato o tra non molto lo farà nei paesi di origine – U.S.A, Australia, Nuova Zelanda e Messico.

torna all'inizio del contenuto

h. 19:53 di domenica 23 febbraio: AVVISO URGENTE

CON ORDINANZA NR. 1/2020 IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE HA DISPOSTO LA SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI E DELLA FREQUENZA DELLE ATTIVITA' SCOLASTICHE NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE LIGURIA DA LUNEDI' 24 FEBBRAIO AL 1° MARZO.

SI INVITANO STUDENTI E GENITORI A PRENDERE VISIONE DELLE CIRCOLARI PUBBLICATE SUL REGISTRO ELETTRONICO E A SOSPENDERE QUALUNQUE VERSAMENTO RIFERITO A ATTIVITA' DI MOBILITA' (AVVIAMENTO ALLO SCI E GIORNATE VERDI COMPRESI)

MASSIMA URGENZA

Circ. Nr. 308 Prot. 1747 del 26/02/2020 - riammissione a scuola di seguito ad assenza superiore a 5 giorni.

Ai sensi dell’art. 1, punto c) del DPCM del 25 febbraio 2020, gli studenti delle classi del triennio e delle classi I e II F assenti alle lezioni sabato 22 febbraio e gli studenti delle classi del primo biennio (I F e II F escluse) assenti alle lezioni venerdì 21 febbraio sono tenuti a giustificare l’assenza il giorno stesso del rientro a scuola specificando nella motivazione se tale assenza sia dovuta a motivi di salute.

In tal caso la riammissione a scuola sarà subordinata alla produzione di certificato medico attestante le buone condizioni di salute.

Si fa presente al riguardo che:

a) non potranno accedere ai locali della scuola (androne compreso) gli studenti privi di giustificazione correttamente compilata sull’apposito libretto di giustificazione

b) non potranno altresì accedere ai locali della scuola (androne compreso) gli studenti privi di certificazione medica a corredo della giustificazione per motivi di salute

c) i motivi di salute comprendono la generica indisposizione o qualsivoglia stato di alterazione.

La vicepresidenza fornisce ai collaboratori scolastici gli elenchi coi nominativi degli studenti assenti nei giorni su specificati.

I collaboratori scolastici coadiuvano i docenti in servizio alla prima ora nello smistamento degli alunni aventi o meno diritto di accesso, stabilendo i turni di entrata.

Per gli studenti che non potranno accedere ai locali scolastici la scuola provvederà a contattare i genitori; in caso questi non siano raggiungibili, gli studenti minorenni saranno affidati alla Polizia municipale.

Evidenziato che le summenzionate misure straordinarie saranno in vigore, salvo nuove indicazioni, fino al 15 marzo e che pertanto si estendono anche a future assenze per motivi di salute superiori ai 5 giorni, si fa appello alla collaborazione e al senso di responsabilità dell’utenza nell’ottemperare alle presenti disposizioni.

L’Istituto non risponde di eventuali disfunzioni derivanti dalla mancata ricezione della presente circolare.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Francesca Del Santo

Firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell’ art. 3, comma 2, D.Lgs. n. 39/93